il progetto

In occasione dei 150 anni dalla prima salita sulla Cjanevate da parte di Paul Grohmann, il Cai Ravascletto assieme al Comune di Paluzza, ai ragazzi del Climbing Paluzza e agli amici del Alpenverain Obergail-Lesachtal, vi invitano a festeggiare il memorabile avvenimento organizzando una tre giorni ricca di eventi, ospiti e riproponendo il celebre meeting di arrampicata libera – Arrampicarnia.
Un “Campo Base”, allestito a Passo Monte Croce Carnico, legherà simbolicamente le due manifestazioni, ospitando un fitto calendario di appuntamenti storico-culturali dedicati alla Cjanevate, con particolare attenzione alle ascensioni alpinistiche, dall’800 ai giorni nostri. Saranno inoltre previste numerose attività collaterali tra cui escursioni guidate, arrampicata per bambini e principianti, yoga, animazione e gastronomia tipica.

La manifestazione sarà l’occasione per valorizzare le potenzialità alpinistiche e turistiche della Cjanevate e dei suoi dintorni, curando inoltre il ripristino della via normale che sale alla Creta di Collina e alla Cjanevate e la realizzazione di un piccolo ricovero di emergenza.

Il Passo Monte Croce Carnico e le pendici meridonali del Pal Piccolo ospiteranno infine una nuova edizione di Arrampicarnia, momento di incontro tra Italia e Austria che si auspica diventi un appuntamento ricorrente.

Venerdì 13 luglio

CAMPO BASE // PIAZZALE DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO
ORE 18:00 | Inaugurazione evento, presentazione cartoguida delle falesie e gadgets ufficiali.

DALLE ORE 19:00 | Cena con piatti tipici a cura della Pro Loco di Timau.

Apertura chiosco informativo CAI Ravascletto e Alpenverein Obergaital – Lesachtal.

ORE 20:00 | “Ale e Sky: due generazioni a confronto verso un nuovo mattino”. Serata e videoproiezione con Scarian Riccardo e Alessandro Zeni.

A seguire DJ SET con Andrea Bellina DJ.

SABATO 14 luglio

CAMPO BASE // PIAZZALE DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO

ORE 05:30 | Ritrovo e partenza per la salita alla Creta da Cjanevate per la storica Via Grohmann (difficoltà III).

Quota di partecipazione Euro 100.00 a persona.
Attrezzatura personale: imbrago, casco, ramponi e piccozza. Info e iscrizioni – Guida Alpina Pierpaolo Pedrini 347 7759361

ORE 06:30 | Ritrovo e partenza per la salita alla Creta da Cjanevate per la Via Normale (difficoltà I).

Quota di partecipazione Euro 25.00 a persona.
Attrezzatura personale: imbrago e casco. Info e iscrizioni – Guida Alpina Pierpaolo Pedrini 347 7759361

CIMA CJANEVATE
ORE 10:30 | Ritrovo in vetta.
CIMA PIZZO COLLINA
ORE 11:30 | Ritrovo in vetta al Pizzo Collina per la celebrazione 20 anni dalla posa della croce da parte degli amici di Koetschach – Mauthen e inaugurazione ricovero.
ARRAMPICARNIA 2018 // FALESIE E DINTORNI DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO
DALLE ORE 10:00 | Arrampicata libera nelle falesie nei dintorni del Passo di Monte Croce Carnico (non organizzata).

Escursioni ed arrampicata per principianti e bambini a cura delle Guide Alpine FVG. Iscrizioni e info presso il chiosco informativo – Offerta libera

DALLE ORE 10:00 | Zoncolan e-bike – Prova su percorso sterrato e non delle MTB a pedalata assistita – Iniziativa gratuita
CASERA COLLINETTA DI SOTTO
ORE 10:30 | Acro Yoga a cura dello Studio Balance di Tolmezzo – Iniziativa gratuita
CAMPO BASE // PIAZZALE DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO
ORE 17:00 | Conferenza e mostra fotografica

“Creta della Cjanevate e Pietro Samassa. Un binomio inscindibile” – a cura di Enrico Agostinis.

“I 150 anni dalla prima salita sulla Cjanevate – il centro delle scogliere coralline più antiche delle Alpi” a cura di Lutz Kreutzer, modera Helga Pöcheim.

ORE 19:00 | Cena con piatti tipici a cura della Pro Loco di Timau
ORE 20:00 | Incontro con i protagonisti di oggi dell’arrampicata in Cjanevate. Roberto Mazzilis e Reinhard Ranner dialogheranno con Attilio De Rovere.

A seguire DJ SET con Andrea Bellina DJ

domenica 15 luglio

CAMPO BASE // PIAZZALE DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO
ORE 09:00 | Partenza escursione al Freikofel con visita guidata al museo storico all’aperto della Grande Guerra. Luca Piacquadio, direttore del Museo della Grande Guerra di Timau, narrerà le vicissitudini di questi luoghi di confine.

Iscrizioni e info al chiosco informativo. Quota di partecipazione Euro 10.00 a persona.

ARRAMPICARNIA 2018 // FALESIE E DINTORNI DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO
DALLE ORE 10:00 | Arrampicata libera nelle falesie nei dintorni del Passo di Monte Croce Carnico (non organizzata).

Escursioni ed arrampicata per principianti e bambini a cura delle Guide Alpine FVG. Iscrizioni e info presso il chiosco informativo – Offerta libera

DALLE ORE 10:00 | Zoncolan e-bike – Prova su percorso sterrato e non delle MTB a pedalata assistita – Iniziativa gratuita.
CASERA COLLINETTA DI SOTTO
ORE 10:30 | Acro Yoga a cura dello Studio Balance di Tolmezzo – Iniziativa gratuita.

ORE 11:00 | Prova di Shiatsu e Massaggio sportivo a cura di Laura Tam – Iniziativa gratuita.

LAGHETTI DI TIMAU
ORE 15:00 | “Una montagna di coralli” – Appuntamento di animazione per bambini dai 6 agli 11 anni sul tema delle scogliere fossili del monte Coglians a cura del Geoparco Transfrontaliero delle Alpi Carniche. Ingresso libero.
CAMPO BASE // PIAZZALE DEL PASSO MONTE CROCE CARNICO
ORE 17:00 | Chiusura manifestazione

 

Con la partecipazione del CNSAS FVG che tratterà il tema della prevenzione in ambiente alpinistico ed escursionistico.
DALLE ORE 10:00 alle ORE 17:00 | In caso di grande affluenza sarà previsto un PARCHEGGIO nella zona dei Laghetti di Timau con servizio gratuito di bus navetta.

SERVIZIO CUCINA NON-STOP

L’arrampicata è soggetta ai rischi oggettivi degli ambienti alpini, si declina pertanto qualsivoglia responsabilità connessa a tali rischi.

Suggeriamo di:

Sostare a ridosso della falesia il tempo necessario per l’arrampicata ed utilizzare sempre il casco protettivo;

Arrampicare utilizzando attrezzatura idonea ed omologata e verificare lo stato della chiodatura;

Conoscere perfettamente le tecniche di progressione, assicurazione e calate in parete;

Minorenni e principianti devono essere accompagnati e seguiti da persone esperte;

Rispettare l’ambiente ed il silenzio circostanti e non abbandonare rifiuti.